Il Fotolibro Professional Line di Saal Digital: la nostra recensione

Tempo stimato di lettura: 15 minuti

Nel corso degli anni abbiamo scattato numerose fotografie e molte sicuramente sono rimaste in digitale. Ma siamo dell’opinione che le foto vanno stampate, per lo meno quelle a cui teniamo di più o semplicemente per mantenere vivo un bel ricordo.

Ad oggi esistono diverse aziende di stampa e ne abbiamo provate diverse, sia per le singole foto, sia per alcuni fotolibri.

Abbiamo avuto la fortuna di poter testare e toccare con mano il Fotolibro Professional Line della Saal Digital, un’azienda tedesca di cui avevamo già sentito parlare in molte occasioni.

Avendo molte foto del nostro viaggio in Giappone non ancora utilizzate, abbiamo pensato, quindi, di creare un fotolibro, raccontando le diversità che le città giapponesi offrono.

Ma vediamo quali sono stati i passaggi per raggiungere la realizzazione del progetto.

SELEZIONE E EDITING DELLE FOTO

Come prima cosa abbiamo selezionato le foto da inserire nel fotolibro. Le abbiamo poi dovute importate su Lightroom per perfezionare le luci e controllarle con i profili ICC di Saal Digital per essere sicuri che in fase di stampa restino le più fedeli possibili nei colori.

Ma cosa sono i Profili ICC?

Quando vediamo una foto su un dispositivo digitale e la andiamo poi a stampare, capita molto spesso di vedere la stessa fotografia con colori differenti. Questo accade perché il dispositivo e la stampante hanno una calibrazione cromatica differente.

Ecco perché, Saal digital ha creato, e reso disponibili al download, i profili colore. Ogni loro prodotto ha il profilo corrispondente e questo serve semplicemente come anteprima della foto stampata e a non avere brutte sorprese in fase di stampa, ritrovandosi con un prodotto totalmente diverso da come ce lo saremmo aspettato.

Per scaricarli potete andare direttamente nella sezione dei Profili ICC del sito di Saal Digital, cercate il profilo che vi serve ed installatelo seguendo queste istruzioni (Photoshop | Lightroom).

IL SOFTWARE DI SAAL DIGITAL

Saal Digital fornisce ai propri clienti un software per l’impaginazione piuttosto semplice da utilizzare.

Come prima cosa occorre scegliere il formato e le varie opzioni di personalizzazione (copertina, tipo di carta e confezione regalo).

Una volta definito il progetto, si procede alla vera e propria impaginazione, importando le foto e scegliendo i layout che più vi piacciono.

La grafica del fotolibro la si può scegliere tra i diversi layout predefiniti, crearla da zero a proprio piacimento o lasciar fare tutto al programma in modo automatico.

Normalmente, siamo soliti utilizzare Lightroom per impaginare i nostri lavori. Per noi è molto comodo, visto che abbiamo tutte le nostre foto catalogate nella libreria del programma. Per questo motivo, sarebbe stato utile avere un plugin per Lightroom oltre a quelli già realizzati per Photoshop e InDesign.

IL FOTOLIBRO PROFESSIONAL LINE

Siamo quindi arrivati a conoscere il vero e proprio prodotto.

I tempi di lavorazione e spedizione sono rapidi, il pacco ci è stato recapitato a casa con 3-4 giorni di anticipo rispetto alla possibile data di consegna che ci avevano segnalato nella e-mail di conferma dell’ordine (cosa molto gradita, soprattutto per l’impazienza di toccare con mano il prodotto :D).

Il fotolibro è stato ben protetto e confezionato per la spedizione, in modo da evitare possibili danneggiamenti durante il trasporto.

Copertina in Metacrilato del Fotolibro Professional Line di Saal Digital
Copertina in Metacrilato del Fotolibro Professional Line di Saal Digital

La prima cosa che risalta all’occhio appena lo si vede è la copertina in metacrilato che abbiamo scelto per la sua particolarità, lucentezza e brillantezza dei colori della foto.

Aprendo l’album ci siamo subito resi conto dell’alta qualità della stampa, della carta e della fedeltà dei colori.

Bisogna precisare che il Fotolibro Professional Line ha un’apertura a 180° che lo rende adatto ad ospitare foto panoramiche su due pagine.

Recensione Fotolibro Professional Line di Saal Digital
Fotolibro Professional Line con apertura a 180°

La carta fotografica opaca che abbiamo scelto dà un aspetto naturale delle foto e si sposa molto bene con il nostro stile.

Recensione Fotolibro Professional Line di Saal Digital
Recensione Fotolibro Professional Line di Saal Digital
Recensione Fotolibro Professional Line di Saal Digital

Una cosa sicuramente da apprezzare è che Saal Digital non impone l’inserimento né del proprio logo, né del codice a barre, questo per lo meno nella linea Professional Line.

Recensione Fotolibro Professional Line di Saal Digital

PREZZI

Il prezzo è adeguato rispetto alla qualità del prodotto. Chi è abituato a stampare online, il prezzo potrebbe sembrare leggermente un po’ più alto rispetto alla concorrenza, ma ricordiamo che questo non è un prodotto basic.

Prima di tutto occorre precisare che ha una buona qualità, sia per la copertina sia per le pagine interne. Inoltre c’è da ricordare che, rispetto al classico fotolibro, tutti quelli della Saal Digital hanno un’apertura a 180°. Hanno quindi un’apertura a foglio continuo, permettendo di avere due fogli come se fosse uno senza tagli centrali.

Questo tipo di rilegatura, normalmente viene fatta pagare a parte, mentre Saal Digital, per questo tipo di prodotto, la include già nel prezzo finale.

CONCLUSIONI

In conclusione il servizio a noi è piaciuto per la puntualità nella lavorazione e nella consegna e per il rapporto qualità/prezzo.

La tipologia del materiale scelto per la copertina, unita alla carta opaca delle pagine interne, ha resto il Fotolibro Professional Line di #saaldigital davvero elegante.

Un prodotto adatto ai professionisti, ma anche a chiunque voglia conservare i propri ricordi. Sicuramente è un Fotolibro che vi consiglio di provare.

Vi ricordo infine che Saal Digital offre diversi sconti sui suoi prodotti e pertanto vi raccomando di controllare di tanto in tanto il loro sito web.

 

Se vi va, leggete anche gli altri articoli sui Consigli fotografici

5 1 Voto
Ti piace l'articolo?
Condividi su:
Elena Vizzoca

Elena Vizzoca

Ciao! Mi chiamo Elena e sono una fotografa freelance. Ho seguito manifestazioni sportive nazionali e internazionali, concerti, spettacoli e moda. La mia passione per i viaggi mi ha portato ad ampliare il mio sito fotografico, inserendo la sezione travel, dove, attraverso le mie foto, racconto le mie esperienze di viaggio e le mie emozioni.

guest
www.miosito.it
Do il mio consenso per la raccolta dei miei dati (nome, e-mail e sito web) per il prossimo commento.
14 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Privacy e Cookie Policy
14
0
Ciao, mi piacerebbe conoscere la tua opinione. Perché non mi lasci un commento?x
()
x