Alla scoperta di Termoli, una città sulla costa del Molise

Tempo stimato di lettura: 10 minuti

Oggi mi sono svegliata con un po’ di nostalgia e la mia mente mi ha portato indietro, ricordando la mia città dove ho vissuto per ben 37 anni. Termoli, con i suoi 33.000 abitanti circa, è la seconda città più grande del Molise, una regione che “esiste” davvero.

Si trova sulla costa Adriatica e la cosa che si nota di più quando si entra nella città è il borgo antico che sovrasta il mare.

Lungomare Nord con vista sul Paese Vecchio

Non tutti lo sanno, ma Termoli è chiamata anche la “Greenwich” del mar Adriatico perché, proprio qui, si incrociano il 42° parallelo nord e il 15° meridiano est. Quest’ultimo è il meridiano centrale che determina l’ora del fuso orario (UTC+1 o Central European Time) di Berlino, Parigi e Roma (Europa centro-occidentale) e che dà l’ora a tutta Europa.

Il luogo più caratteristico di Termoli è il “Paese vecchio” circondato dalle mura di cinta che un tempo proteggevano la città dei pescatori.

A dominare il borgo vi è il Castello Svevo, probabilmente di origine normanna che, a seguito dell’invasione dei turchi, fu ristrutturato da Federico II di Svevia da cui ne prende il nome.

E’ situato all’ingresso del borgo e fu costruito intorno al XIII secolo per difendere la città da attacchi provenienti sia dal mare sia dalla terraferma.

Castello Svevo

Da sopra il muraglione, si nota una struttura in legno in mezzo al mare, il Trabucco. Si tratta di un’antica macchina da pesca e si presenta come una specie di palafitta raggiungibile da una passerella e, tramite un argano, i pescatori gettano una rete in mare per pescare.

Trabucco

All’interno del borgo c’è “la “rejcelle”, il vicolo più stretto d’Italia che, con una larghezza di 34 cm, attrae molti visitatori.


Cattedrale Santa Maria della Purificazione

Molte sono le stradine che caratterizzano il Paese vecchio e addentrandosi si noteranno diverse case colorate, ristorantini tipici e trattorie dove potrete gustare le prelibatezze dei piatti tipici termolesi, principalmente a base di pesce appena pescato.

Un altro luogo caratteristico è la piazza del Duomo, dove la Cattedrale Santa Maria della Purificazione completa lo scenario romantico del borgo.

La Cattedrale, per via di un terremoto nel 1464, presenta uno stile misto, mezzo gotico e mezzo romanico pugliese e al suo interno sono contenute le reliquie di San Basso, il patrono di Termoli.

Termoli
Termoli, ingresso al Paese Vecchio

Uscendo dal paese vecchio si raggiungeil Corso Nazionale, “la via dello struscio”, dove i termolesi e i turisti passeggiano.

Strada di ingresso al Paese Vecchio

A caratterizzare il corso, Piazza Vittorio Veneto detta anche Piazza Monumento dedicata ai caduti della seconda guerra mondiale.

Alla fine del corso nazionale, si raggiunge una seconda piazza, Piazza Sant’Antonio, che offre un panorama del paese vecchio e del litorale nord.

Se siete a Termoli in estate e volete rilassarvi, potete recarvi in uno dei tanti lidi presenti sul litorale nord e sul litorale sud, per una giornata al mare.

Una gita alle Isole Tremiti è quasi d’obbligo se si soggiorna a Termoli per via della vicinanza rispetto alle città pugliesi. Partendo dal porto, infatti, potete prendere uno dei traghetti per raggiungere le isole in circa un’ora e godervi le bellezze naturali dell’isola.

Per concludere, vi posso dire che se volete una vacanza tranquilla e rilassante o soltanto uscire dalla vita stressante delle grandi città, Termoli è la meta ideale, soprattutto per le famiglie e i bambini.

Se ti va, leggi anche gli altri articoli sul Molise
5 2 Voti
Ti piace l'articolo?
Condividi su:
Elena Vizzoca

Elena Vizzoca

Ciao! Mi chiamo Elena e sono una fotografa freelance. Ho seguito manifestazioni sportive nazionali e internazionali, concerti, spettacoli e moda. La mia passione per i viaggi mi ha portato ad ampliare il mio sito fotografico, inserendo la sezione travel, dove, attraverso le mie foto, racconto le mie esperienze di viaggio e le mie emozioni.

guest
www.miosito.it
Do il mio consenso per la raccolta dei miei dati (nome, e-mail e sito web) per il prossimo commento.
14 Commenti
I più vecchi
I più nuovi I più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Privacy e Cookie Policy
14
0
Ciao, mi piacerebbe conoscere la tua opinione. Perché non mi lasci un commento?x
()
x