Macchiagodena: vacanze gratis in Molise se porti un libro

Macchiagodena: vacanze gratis in Molise se porti un libro

Tempo stimato di lettura: 11 minuti

Come già avvenuto per San Giovanni in Galdo, con “Regalati il Molise”, anche Macchiagodena, in provincia di Isernia, ha avviato un’iniziativa di turismo culturale sostenibile per ripopolare le sue strade. Un paese di 1800 abitanti situato ad un’altezza di 850 m dal livello del mare è conosciuto anche come la “Terrazza sul Matese”.

Fa parte dei “Borghi Autentici d’Italia” ed è uno dei 60 comuni del progetto “Borghi della Lettura”. A Macchiagodena è possibile immergersi nella natura tra i boschi di conifere, aree pianeggianti, prati per il pascolo e pareti rocciose. Una zona ricca anche di tartufaie naturali da cui prelevare il tartufo bianco e lo scorzone nero. Proprio per queste peculiarità la LIPU ha istituito una riserva naturale.

Da questo borgo si può raggiungere facilmente il famoso Santuario di Castel Petroso, le cascate di Carpinone, il Parco dei Mulini di Santa Maria del Molise, il ponte tibetano e il castello di Roccamandolfi, la Fontana Fraterna di Isernia e molto altro.

L’idea del progetto

Il “Progetto Genius Loci – Portami un libro e ti regalo l’anima” promosso dal Comune di Macchiagodena in collaborazione con “I Borghi della lettura”, prevede una vacanza gratuita a chi deciderà di regalare un libro alla comunità.

L’idea è quella di dare la possibilità al turista di conoscere Macchiagodena e altre zone del Molise in modo da valorizzare a livello culturale i borghi, promuovere le relazioni tra il cittadino e il turista, far conoscere i piatti tipici e le antiche tradizioni e creare un sistema ricettivo sostenibile connesso con la vita del borgo.

Questi sono gli obiettivi dell’iniziativa descritti nella brochure informativa scaricabile direttamente dal sito del Comune di Macchiagodena.

Copertina della brochure informativa del progetto

Un progetto che ha come protagonista il libro e la cultura, una cultura verso la conoscenza dell’anima di un luogo che tende ad essere spopolato, ma allo stesso tempo vuole essere preservata per le generazioni future.

Il progetto “Progetto Genius Loci – Portami un libro e ti regalo l’anima”

Il comune quindi mette a disposizione 100 pernottamenti gratuiti per 2 persone dal 21 giugno al 12 dicembre 2021.

Possono essere scelti 4 giorni dal lunedì al giovedì o 3 giorni dal venerdì alla domenica e gli ospiti, residenti al di fuori del Molise, verranno sistemanti nelle strutture ricettive che hanno aderito a questa iniziativa.

Tutti coloro che riusciranno a partecipare dovranno portare il proprio libro preferito e donarlo alla “Terrazza della Lettura”, una vera e propria biblioteca a cielo aperto.

Nella richiesta di partecipazione vi verrà chiesto di allegare una nota descrittiva in cui raccontare il motivo per cui viene ceduto quel libro preferito, il legame che c’è con quel particolare libro e cosa ci si aspetta dalla vacanza a Macchiagodena.

L’idea è proprio questa, quella di creare un luogo di scambio di emozioni, sensazioni e storie tra gli abitanti, il luogo e i visitatori.

“Si crea così, non sono un luogo di soggiorno, ma un luogo di scambio di emozioni, di sensazioni e di storie, un luogo che fornisce esperienze di vita, di svago, di crescita di apprendimento e che, dalle storie raccontate da chi lo visita, apprende.”

Gli ospiti potranno godere di un viaggio culturale visitando la piazzetta della lettura, il parco giochi con i libri per i bambini e per gli accompagnatori e le panchine a forma di libro, verrà creato un percorso in base alle preferenze del lettore.

Oltre al viaggio culturale, si potrà visitare il Castello Medievale situato al centro del paese, le zone limitrofe e andare alla scoperta dei piatti tipici della zona.

Ma la cosa più interessante del progetto è l’idea di far lasciare al turista una dedica e un breve racconto dell’esperienza vissuta a Macchiagodena ed in questa regione sconosciuta con foto, video, post, scritti… Queste raccolte verranno poi pubblicate in un libro ricordo.

Turismo della Memoria – Mappa emozionale di Macchiagodena

Allora perché aspettare? Da oggi, 10 maggio, fino al 15 maggio potete inviare le domande per partecipare a questa interessantissima iniziativa.

📌 Salva questo post su Pinterest

Se vi va, leggete anche gli altri articoli sul Molise

5 1 Voto
Ti piace l'articolo?
Condividi su:
Elena Vizzoca

Elena Vizzoca

Ciao! Mi chiamo Elena e sono una fotografa freelance. Ho seguito manifestazioni sportive nazionali e internazionali, concerti, spettacoli e moda. La mia passione per i viaggi mi ha portato ad ampliare il mio sito fotografico, inserendo la sezione travel, dove, attraverso le mie foto, racconto le mie esperienze di viaggio e le mie emozioni.

guest
www.miosito.it
Do il mio consenso per la raccolta dei miei dati (nome, e-mail e sito web) per il prossimo commento.
28 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Privacy e Cookie Policy
28
0
Ciao, mi piacerebbe conoscere la tua opinione. Perché non mi lasci un commento?x
()
x